0 0 0
0
0 0 0 0 0 0
0


Mall International (in English)
0 > Sito di Fabrizio Bottini
0
Città, urbanistica, ambiente, società

( 29.03.2013 09:10 )    
Bottini, Fabrizio
Il degrado ambientale sta iniziando a produrre, forse ha già prodotto, anche un degrado dell'ambientalismo, ridotto a vago istinto animale che si compiace della propria idiozia rotolandosi da qualche parte, beatamente ignaro di quanto gli accade attorno
0
in > Ambiente

( 27.03.2013 08:27 )    
Jenkins, Simon
In materia di territorio un colpo al cerchio e uno alla botte, improvvisando nel conciliare le spinte distorte del mercato e un consenso a breve termine, combina guai. Purtroppo eterni e irreversibili. The Guardian, 27 marzo 2013
0
in > Città > Spazi della dispersione

( 24.03.2013 21:14 )    
Miller, Sarah
Ci volevano sofisticate apparecchiature di misura per scoprire l'impalpabile ma storica superiorità del biscotto bagnato rispetto a quello asciutto: finalmente un esperimento utile all'umanità tutta! Grist, 22 marzo 2013
0
in > Società

( 24.03.2013 19:49 )    
Bottini, Fabrizio
Quando si parla di agricoltura di prossimità, infrastrutture verdi, orti di quartiere, più in generale di natura in città, l'importante è intendersi sui termini e gli obiettivi ragionevoli: se vogliamo qualche genere di rapporto economico con la produzione alimentare, scordiamoci il bifolco curvo sul solco
0
in > Ambiente

( 18.03.2013 09:49 )    
Bottini, Fabrizio
Un incredibile studio, naturalmente con tutti i crismi metodologici (e figuriamoci) e di sistematicità di questo genere di ricerche, porta acqua al più stravagante e fazioso dei mulini: chi mette in discussione il pensiero dominante in termini di trasformazioni territoriali non è sano di mente
0
in > Società

( 17.03.2013 20:06 )    
Bottini, Fabrizio
Ovunque nel mondo, con ovvie variabili locali legate alla situazione di mercato e all'evoluzione socioeconomica, si sta affermando una sorta di fase due dell'urbanizzazione, che punta al riuso o generale ripensamento delle superfici metropolitane esistenti, anziché ad alimentare lo sprawl
0
in > Città > Spazi centrali

( 15.03.2013 08:34 )    
Bottini, Fabrizio
C'è una discrasia inquietante, fra ciò che si tocca con mano, fra i segnali quotidiani, e la discussione altrettanto concreta e quotidiana. Da un lato tutti a parlare di flussi virtuali e città galleggiante sugli elettroni, dall'altro un mercato del lavoro e della casa preistorico
0
in > Società

( 11.03.2013 04:55 )    
Dobson, Roger
Sempre più ricerche sistematiche e verifiche incrociate dimostrano come la favola del topo di campagna e di quello di città sia del tutto realistica: tutti gli animali modificano radicalmente i propri stili di vita e comportamento sociale in ambiente urbano. The Independent, 10 marzo 2013
0
in > Ambiente

( 10.03.2013 08:51 )    
Bottini, Fabrizio
Aumentano e si sviluppano su diverse angolazioni le politiche urbane internazionali favorevoli all'uso della bicicletta come mezzo di trasporto corrente quotidiano, ma resta aperto un problema di fondo: è sufficiente puntare solo su questo aspetto dello stile di vita? Non c'è qualcos'altro?
0
in > Città > Spazi centrali

( 07.03.2013 09:51 )    
Bottini, Fabrizio
Nel mondo ci si interroga sull'urbanizzazione crescente, per il consumo di suolo, ma poi la stampa (disinformata?) decanta "innovazioni" piccole ma micidiali, come gli alberghi Ikea
0
in > Città > Spazi della dispersione

( 04.03.2013 10:29 )    
Stelfox, Dave
I simboli sono importanti, ma non dimentichiamoci dell'azione diretta, specie se nasce dalla medesima spinta e coi medesimi contenuti. Un popolo di sfrattati dalle proprie case occupa i metri cubi della speculazione immobiliare e finanziaria, producendo una nuova simbologia: The Guardian, 4 marzo 2013
0
in > Società

( 01.03.2013 19:27 )    
Bottini, Fabrizio
Torna in prima linea l'opposizione strenua dei consumisti a oltranza suburbani a qualunque forma di vincolo ambientale, urbanistico, modifica di uno stile di vita che considerano una specie di diritto divino. Il vero problema è che anche moltissimi nostri sedicenti ambientalisti hanno le medesime idee
0
in > Città > Spazi della dispersione

( 26.02.2013 19:23 )    
Lohr, Steve
Democrazia locale è prendere decisioni informate, dove sia chiaro il confine fra scelta politica e obiettivi di pura amministrazione. Oggi le tecnologie consentono trasparenza e verificabilità, ma bisogna costruire un metodo. Un progetto di ricerca dal New York Times, 23 febbraio 2013
0
in > Urbanistica > L'Urbanista

Un reportage dai quartieri marginali della sterminata periferia francese, in qualcosa di assai simile allo slum mondiale, senza neppure la consolazione (se si può chiamare così) di essersi almeno urbanizzati. The Economist, 23 febbraio 2013
0
in > Società

( 24.02.2013 10:31 )    
Bottini, Fabrizio
Proprio mentre esce l'edizione italiana dello strafamoso (e liberista) Trionfo della Città di Edward Glaeser, da un lato è evidente, questo trionfo, dall'altro occorre distinguere (ancora) fra città del capitale e città dei cittadini: le due cose non coincidono affatto, ma il mercato stavolta ci dà una mano
0
in > Città > Spazi centrali

<< Precedente  | 1  | < 2 >  | 3  | 4  | 5  | 6  | 7  | 8  | 9  | 10  | 11-20  | 21-30  | 31-40  | 41-50  Successiva >>




0

Il sito di Edoardo Salzano

Chi fa Eddyburg | Copyright e responsabilità | Sostenere Eddyburg | Chi sostiene Eddyburg