0 0 0
0
0 0 0 0 0 0
0


Mall International (in English)
0 > Sito di Fabrizio Bottini
0
Città, urbanistica, ambiente, società

( 12.07.2012 07:17 )    
Bottini, Fabrizio
I simpatici uccellini che hanno da sempre accompagnato in modo assai discreto gli insediamenti umani rischiano di farlo molto meno per via della crescente urbanizzazione, e soprattutto del tipo di urbanizzazione distorta da traffico e mala gestione del verde e rifiuti. Una ricerca
0
in > Ambiente

( 11.07.2012 13:27 )    
Bottini, Fabrizio
Il miliardario che oggi fa il sindaco di New York lancia un concorso per progettare micro-appartamenti che sembrano presi da un vecchio film con Renato Pozzetto: i troppi soldi gli hanno fuso il cervello? No, e l’iniziativa pone una vera e propria sfida sul futuro della città
0
in > Città > Spazi centrali

( 10.07.2012 08:05 )    
Solnit, Rebecca
La cura degli spazi aperti della metropoli ha un'alta funzione politica, oltre che ambientale ed economica: da una firma di prestigio alcune riflessioni sull’agricoltura urbana contemporanea, la pace, il progresso e il futuro dell’umanità. Orion, luglio/agosto 2012
0
in > Società

( 08.07.2012 08:33 )    
Bottini, Fabrizio
Era già successo e continua a succedere: la buona fede nei cosiddetti comportamenti sostenibili se si mescola a un eccesso di ingenuità e a un pizzico di dogmatismo da scimmie rasate fa solo e soltanto danni. Ditelo, ai vostri amichetti neoruralisti soprattutto a parole
0
in > Ambiente

( 06.07.2012 13:12 )    
Bottini, Fabrizio
Ricordate la famosa creative class, col lavoro ultra decentrato e i tempi liberamente elastici, a digitare su una tastiera al bar? Nel giro di un battito di ciglia il tutto si è già trasformato in una realtà squallida: il capannone virtuale dei fuori sede
0
in > Città > Spazi della dispersione

( 06.07.2012 07:28 )    
deMause, Neil
Il millennio era iniziato in pompa magna per la leggendaria striscia di spiaggia oceanica capitale mondiale delle giostre, con una variante urbanistica e un piano strategico di rilancio. Poi è arrivata la bolla edilizia, e la recessione …. The Brooklyn Bureau, 2 luglio 2012
0
in > Città > Spazi del consumo

( 05.07.2012 12:19 )    
Bottini, Fabrizio
Sono anni e anni, che qui e là con frequenza variabile la stampa internazionale elegge Detroit a simbolo della nuova metropoli sostenibile, e qualcosa in effetti è pure successo, però che fatica ad andare oltre il puro folklore e le buone intenzioni di chi non sa più da che parte voltarsi!
0
in > Città > Spazi centrali

( 05.07.2012 08:30 )    
Bottini, Fabrizio
La globalizzazione favorisce l’equivoco fra la parola development e la sua accezione apparentemente più diffusa, di sviluppo nel senso di progresso verso qualche parte. Invece il developer, ovunque, pensa solo a trasformare aria fresca in metri cubi edificati, intascando profitti e lasciando a noi i danni ambientali
0
in > Città > Spazi della dispersione

( 04.07.2012 18:28 )    
Bottini, Fabrizio
Se da un lato è vero che l’enfasi attuale sui centri urbani più o meno “smart” pare proprio solo l’ultima moda, l’innovazione tecnologica gioca un ruolo essenziale nella qualità degli spazi. Alcune considerazioni a partire da certi ultimi sviluppi
0
in > Società

( 02.07.2012 05:46 )    
Sassen, Saskia
Alla luce dell’evidenza, del fallimento dei vertici globali sui temi ambientali, dei dibattiti spesso astrusi e apparentemente lontani dalla vita quotidiana, la nota studiosa delle città ci offre una prospettiva diversa, e partendo di fatto dai medesimi presupposti. The Mark News, 29 giugno 2012
0
in > Ambiente

( 24.06.2012 15:01 )    
Clos, Joan; Harsch, Ernest
Il direttore esecutivo del programma ONU Habitat, intervistato da un giornalista specializzato nello sviluppo locale: un punto di vista se non altro autorevole sul tema dell’urbanizzazione galoppante del continente, e sulle possibili risposte per evitare il peggio. Business Report, 24 giugno 2012
0
in > Società

( 23.06.2012 15:24 )    
Alcalini, Andrea
A partire da un articolo di Wired, giugno 2012, e da certe mode ormai dilaganti tra gli amministratori, alcune considerazioni sul ruolo delle tecnologie, e delle multinazionali che le controllano, nella qualità del nostro spazio urbano
0
in > Città > Spazi centrali

( 19.06.2012 12:15 )    
Hughes, William R.
Una forma di integrazione urbano-rurale nel quadro dello sviluppo nazionale elaborata a cavallo fra le due guerre mondiali conferma sia il percorso evolutivo dalle città giardino alle New Town, sia la forza e l’articolazione di certa ideologia antiurbana su entrambe le sponde dell’Atlantico, in salsa totalitaria o democratica, cambia poco. E il chilometro zero esiste da sempre
0
in > Antologia

( 18.06.2012 06:53 )    
Bottini, Fabrizio
In Italia abbiamo l’abitudine di chiederci sempre cosa c’è dietro, ma in urbanistica esiste anche la questione di cosa c’è davanti, le sovrastrutture fette di salame ornamentali che cancellano quanto appunto sta dietro. Finché qualcuno non si mette a scavare, così, un po’ per caso
0
in > Città > Spazi centrali

( 14.06.2012 09:35 )    
Righini, Serena
L’adozione del nuovo piano provinciale e l’avvio dei cantieri della nuova Tangenziale est Esterna ripropongono all’ordine del giorno alcuni vecchi “peccati originali” dell’approccio alla pianificazione della regione urbana milanese.
0
in > Città > Spazi della dispersione

<< Precedente  | 1-10  | 11  | < 12 >  | 13  | 14  | 15  | 16  | 17  | 18  | 19  | 20  | 21-30  | 31-40  | 41-50  Successiva >>




0

Il sito di Edoardo Salzano

Chi fa Eddyburg | Copyright e responsabilità | Sostenere Eddyburg | Chi sostiene Eddyburg