0 0 0
0
0 0 0 0 0 0
0


Mall International (in English)
0 > Sito di Fabrizio Bottini
0
Città, urbanistica, ambiente, società

( 29.05.2010 08:20 )    
Proietti, Michela
Riconvertire a uso residenziale i pianterreni degli edifici urbani ex commerciali e artigianali: cresce la tendenza, ma fa bene alla città? L’articolo dal Corriere della Sera 29 maggio 2010 non se lo chiede, ma il dubbio è più che legittimo
0
in > Città > Spazi centrali

( 29.05.2010 08:08 )    
Fugnoli, Laura
Da una intervista a don Gino Rigoldi su la Repubblica, ed. Milano, 29 maggio 2010, parole realistiche e ragionevoli contro la tolleranza zero in salsa scema che ammorba l’amministrazione cittadina
0
in > Società

( 28.05.2010 19:22 )    
Pasandaran, Camelia
Si riunisce a Bali l’assise internazionale dei costruttori, ed è un’ottima occasione per ricordargli che la qualità urbana e ambientale sono tutt’uno con quella edilizia. Jakarta Globe, 28 maggio 2010
0
in > Città > Spazi della dispersione

( 28.05.2010 09:28 )    
Wainwright, Martin
In effetti non c’è assolutamente bisogno che la eco-città sia un nuovo quartiere là dove c’era l’erba, no? Si può anche fare moltissimo, probabilmente di più, migliorando la città che abbiamo. The Guardian, 28 maggio 2010
0
in > Ambiente

( 27.05.2010 18:09 )    
Tortorello, Michael
Quella fascia smilitarizzata dove si avventurano solo padroni di cani e qualche gomma di SUV, mica deve per forza restare in eterno così, no? Qualche consiglio di buona volontà e altro da The New York Times, 26 maggio 2010
0
in > Ambiente

( 27.05.2010 15:27 )    
Henderson, Tony
Un altro anonimo scatolone che se ne va, ormai incompatibile sia col quartiere dove sta, che con le attività commerciali non più entusiaste di star tappate lì dentro. Evening Chronicle, 27 maggio 2010
0
in > Città > Spazi centrali

( 27.05.2010 10:03 )    
Fraser, Andrew
Via dalla pazza folla? Il mercato degli antipodi a quanto pare non apprezza insediamenti di carattere più urbano, forse perché in fondo progettati e sostenuti in modo inadeguato. The Australian, 27 maggio 2010
0
in > Città > Spazi della dispersione

( 27.05.2010 09:01 )    
Garzonio, Marco
Il grave vuoto culturale e decisionale delle nostre amministrazioni locali su un tema che dovrebbe stare al centro del loro operare: lo spazio pubblico come struttura portante della città. Il Corriere della Sera ed. Milano, 27 maggio 2010
0
in > Città > Spazi centrali

( 26.05.2010 12:14 )    
Woodcock, Andrew
Rispunta ineffabile in Europa il crociato liberista pro-suburbano Joel Kotkin, coi soliti toni. Speriamo almeno in consapevolezza e analisi da parte di chi allo sviluppo sostenibile ci crede davvero. The Times of Malta, 26 maggio 2010 (rapporto allegato)
0
in > Città > Spazi della dispersione

( 26.05.2010 11:19 )    
Bull, Roger
L’Urban Land Institute, ala relativamente progressista dei costruttori, e la promozione di nuovi modelli abitativi più sostenibili e meno auto-centrici. Florida Times-Union, 25 maggio 2010
0
in > Città > Spazi della dispersione

( 25.05.2010 07:18 )    
Streeter, April
Un nuovo libro raccoglie saggi che vorrebbero confermare e rilanciare la validità degli spunti di base elaborati dalla grande studiosa ed evoluti col tempo.TreeHugger, 24 maggio 2010
0
in > Urbanistica > L'Urbanista

( 23.05.2010 12:57 )    
Cereda, Gabriele; Rametta, Dora
L’ex città delle acque di fronte a qualcosa di più di una pur grave emergenza ambientale, del tutto ignorata anche dopo il disastro della Eco-city. La Repubblica ed. Milano, 23 maggio 2010
0
in > Ambiente

( 23.05.2010 12:54 )    
Lindsay, Greg
La nuova Interagenzia federale Partnership for Sustainable Communities vorrebbe orientare i finanziamenti per lo sviluppo urbano in modo meno settoriale, con un occhio più attento alla sostenibilità.Fastcompany, 21 maggio 2010
0
in > Città > Spazi della dispersione

( 21.05.2010 11:15 )    
Kapur, Akash
In India, nonostante i grandi centri si siano ormai affermati definitivamente come luoghi dello sviluppo, la capacità di gestirli come tali sembra a dir poco inadeguata.The New York Times, 20 maggio 2010
0
in > Società

( 21.05.2010 03:59 )    
Bono, Maurizio
Scoperta dell’acqua calda, ma forse ce n’era bisogno, di capire sino a che punto la città è fatta per chi la usa, e non per certi osservatori sedicenti privilegiati. La Repubblica ed. Milano, 20 maggio 2010
0
in > Città > Spazi centrali

<< Precedente  | 26-35  | 36-45  | < 46 >  | 47  | 48  | 49  | 50  | 51-60  | 61-70  | 71-80  Successiva >>




0

Il sito di Edoardo Salzano

Chi fa Eddyburg | Copyright e responsabilità | Sostenere Eddyburg | Chi sostiene Eddyburg