0 0 0
0
0 0 0 0 0 0
0


Mall International (in English)
0
0 > Sito di Fabrizio Bottini > Città > Spazi centrali
0
Il centro, luogo un tempo emblematico dell'interesse per la città, è ora oggetto di riflessioni sul riuso, il recupero, la rivitalizzazione, lo "infill development". Questa sezione propone articoli su questi temi, a dimensione urbana e metropolitana


Ferzoco, Jeff (24.09.2009)
Sguardo di documentarista sulla città dei motori: in crisi ma affatto deserta, abbandonata, priva di identità. E a suo modo ricca di prospettive. Spotlight on the Region, vol. 8, n. 15, 2009
0


(22.09.2009)
Esempio di come una grande città legata all’attività siderurgica ha saputo rigenerare il proprio tessuto verso una maggiore sostenibilità nel segno dell'innovazione scientifica e tecnologica. The Economist, numero del 17 settembre 2009
0


Del Sette, Luciano (20.09.2009)
Città in decisa involuzione, con una gentrification standardizzata a appiattente che si divora qualunque vitalità, storia e geografia. Dal supplemento de il manifesto, Alias, 19 settembre 2009
0


Cutri, Fabio (18.09.2009)
Qualcuno (in Italia: mai!) finalmente se ne accorge, che le regole del traffico urbano sono tagliate su misura per le automobili. Insomma ancora un passetto in avanti per l’abitabilità. Il Corriere della Sera, 18 settembre 2009
0


Stearns, Scott (17.09.2009)
Come ovvio (ma a quanto pare non a tutti) la qualità urbana non è solo problema di giustizia, ma anche di sviluppo socioeconomico. Voice of America, 16 settembre 2009
0


Christie, Jonathan (16.09.2009)
Il verde urbano diventa sempre più raro: riuscirà il mitico mercato a trovare una soluzione anche a questo problema? A guadagnarci qualcosa sicuramente sì, come spiega The Independent, 16 settembre 2009
0


Indiresan, Pavagada Venkata (14.09.2009)
Alcune indicazioni di massima per la città dei paesi in via di sviluppo, con particolare riguardo al subcontinente indiano: uscire da certi automatismi culturali. Con una prospettiva discutibile da The Hindu, 13 settembe 2009
0


Doward, Jamie (13.09.2009)
Nelle zone universitarie britanniche (e non solo) la monocoltura studentesca come ogni altra specializzazione urbana fa il vuoto attorno a sé e innesca processi di degrado.The Observer, 13 settembre 2009
0


(10.09.2009)
Titolo fuorviante, dal Corriere della Sera ed. Milano, 10 settembre 2009. L'iniziativa è strapaesana, e rovina il poco verde di qualità in centro
0


(06.09.2009)
Fine dell’egemonia degli spazi artificiosi di origine suburbana, come le Disneyland tematizzate: torna rinnovato il classico ambiente civico ricco di verde e inserito nel tessuto cittadino centrale che si ripopola. The Seattle Times, 6 settembre 2009
0


Usborne, Simon (29.08.2009)
Quando si pedala per la città è sperimentatamente molto più sicuro e civile prestare attenzione e comportarsi bene, anziché seguire le regole del traffico automobilistico.The Independent, 29 agosto 2009
0


Marshall, Alex (28.08.2009)
La vediamo tutti la transumanza automobilistica di genitori e nonni da un “doposcuola” all’altro. E pensare che sarebbe tanto più semplice e sano lasciarli andare a giocare, i bambini. Come, se lo chiede Spotlight on the Region, 25 agosto 2009
0


Fralic, Shelley (22.08.2009)
Piccola cronaca dei soliti problemi con la bicicletta, che però risultano irrisolvibili se non si risolve prima una contraddizione storico-filosfica ….Vancouver Sun, 21 agosto 2009
0


Barber, Benjamin R. (17.08.2009)
Un tipo di organizzazione spaziale che latita nelle nostre espansioni urbane, e il ruolo dell’arte nel favorirne usi creativi. Altrimenti, come insegnano certi quartieri, non svolge assolutamente la propria funzione. The Nation, 12 agosto 2009
0


Green, Matthew (09.08.2009)
Un bel reportage di ampio respiro dal Financial Times, 7 agosto 2009, sugli enormi problemi ambientali e sociali di Lagos. Sui progetti del nuovo governatore e gli abitanti che li subiscono: combinerà magari qualcosa di buono?
0


Sage, Adam (05.08.2009)
In poco più di due ore dal centro nevralgico di una delle due capitali all’altro, grazie al nuovo progetto di linea suburbana parigina con stazione di interscambio. I particolari dal londineseThe Times, 3 agosto 2009
0


Collins, Michael (05.08.2009)
A trent’anni dal piano di rigenerazione urbana forse più significativo d’Europa, una riflessione sui suoi risvolti urbanistici, sociali, strascichi culturali e in prospettiva, da The Guardian, 5 agosto 2009
0


Kutner, Jeremy (03.08.2009)
Come accaduto nel passato con fabbriche e agricoltura, l’opinione corrente è che esista una massa critica anche per la nuova risorsa nazionale delle attività creative, a cui dedicare appositi spazi. The Christian Science Monitor, 2 agosto 2009
0


McDonald, Natalie (29.07.2009)
Riescono a fare con poco o niente un po’ di tutto per la città: recupero di lotti inutilizzati, tanto verde, cose interessanti e socializzanti da fare per gli abitanti, ecco i motivi del loro successo. Newsweek, 27 luglio 2009
0


Gaggi, Massimo (24.07.2009)
Una breve rassegna di “riuso creativo” piuttosto disperato, in America, di spazi commerciali e comunque urbani, svuotati dalla crisi. Il Corriere della Sera, 24 luglio 2009
0

<< Precedente  | 1  | 2  | 3  | 4  | 5  | 6  | 7  | 8  | < 9 >  | 10  | 11-19  Successiva >>




0

Il sito di Edoardo Salzano
0
Bottini, Fabrizio
( 08.10.2013 09:04 )
Per motivi tecnici mi sono provvisoriamente trasferito sul sito Millennio Urbano che (tra l'altro) contribuisco a rilanciare dopo un periodo di transizione -->
Bottini, Fabrizio
( 08.09.2013 10:07 )
Da un paio di secoli l'umanità cerca di misurarsi in con la gigantesca ameba metropolitana scatenata dai cicli di industrializzazione: urbanisti, sociologi, scrittori, ora un regista. Ma la cultura italiana mica ci arriva
-->
Barzi, Michela
( 26.08.2013 09:34 )
Le diffidenze leghiste per le diversità si manifestano naturalmente con maggiore evidenza là dove il partito governa e imperversa. Ma si tratta di una cultura pervasiva, per nulla limitata a quei territori e probabilmente neppure limitata a quell'area politica, pronta a ripresentarsi in diversi contesti -->
( 22.08.2013 19:29 )
Gli spazi simbolo del ceto medio e dei suoi consumi opulenti, diventano sacche di disagio, come dimostra il compendio di ricerche della Brookings Institution sintetizzate in un volume. Il problema è di superare la logica di questo tipo di espansione urbana, e tornare a un modello integrato di città. Dalla rivista universitaria Knowledge Wharton, agosto 2013 -->
Bottini, Fabrizio
( 20.08.2013 18:49 )
La globalizzazione significa soprattutto (che piaccia o meno) essere ineluttabilmente inseriti in un flusso di decisioni interrelate: la tutela delle coste nella nostra bagnarola mediterranea, per esempio -->
Eisenberg, Richard
( 10.08.2013 10:28 )
Recensionee intervista su uno dei tanti libri americani dedicati a una questione che dovrebbe però interessare molto di più anche il resto del mondo: l'immaginario collettivo sull'abitare e i suoi risvolti sociali e ovviamente ambientali. Di fatto ci sono intere generazioni cresciute nel mito antiurbano, che deve essere in qualche modo superato, insieme al tipo di consumi che si porta dietro. Forbes, 9 agosto 2013 -->
Bottini, Fabrizio
( 21.07.2013 09:45 )
C'è sempre qualcosa di affascinante, e al tempo stesso inquietante, nel modo in cui ci adattiamo, o proviamo a adattarci, ai mutamenti ambientali del mondo che ci circonda. Specie quando si tratta di trasformazioni consapevolmente indotte da altri, per motivi affatto umanitari -->
Bottini, Fabrizio
( 16.07.2013 08:35 )
Oltre a dire qualcosa di sinistra, come auspicano e chiedono in tanti da troppo tempo, c'è anche un'altra possibilità: quella di fare concretamente, qualcosa di sinistra, ovvero mettere in pratica e verificare gli alti principi. C'è qualche vago segnale in questo senso, basta guardarlo -->
Bottini, Fabrizio
( 11.07.2013 08:13 )
Che fare quando le migliori (e celebrate) idee si dimostrano carenti? Negare l'evidenza, oppure provare a rifletterci sopra davvero, cercando di capire se e dove esiste qualcosa di sbagliato nel modello, o nella nostra interpretazione? -->
Hetherington, Peter
( 03.07.2013 13:12 )
Un urbanista americano, curiosamente noto soprattutto per essere stato preso a pugni da una contestatrice durante un'assemblea pubblica, ha anche parecchio altro da dire sulla professione, e il ruolo nella città e la società. The Guardian, 2 luglio 2013 (f.b.) -->
Bottini, Fabrizio
( 29.06.2013 10:53 )
C'è qualcosa che non torna nell'entusiasmo da un lato per tutte le possibili tecnologie smaterializzanti dell'universo, dall'altro nel permanere di una cultura degli spazi a dir poco novecentesca, industriale, segregata. Quanto c'è di malafede, e quanto di ignoranza? -->
Bottini, Fabrizio
( 28.04.2013 09:12 )
Il successo dei progetti di trasformazione urbana, come suggerisce il buon senso, dipende dal loro essere urbani, inseriti in un contesto ampio con cui entrano in sinergia. Ma il peggior cieco è chi non vuol vedere ciò che gli sta attorno -->
Walker, Alissa
( 02.04.2013 19:44 )
Vivere e camminare a Los Angeles, senza un'automobile, è compatibile con un'esistenza umana. Figuriamoci qui da noi. Los Angeles Magazine, 29 marzo 2013 -->
Vitullo-Martin, Julia
( 30.03.2013 19:30 )
I problemi insediativi, ambientali, socioeconomici, di qualità della vita, e infine politici, posti dal nuovo ruolo del cibo nella metropoli del terzo millennio. Non è il caso, come intuito in fondo dall'Expo milanese, di porre al centro la questione? Spotlight on the Region, marzo 2013 -->
Bottini, Fabrizio
( 30.03.2013 08:50 )
È passato più di un secolo da quando i futuristi volevano spazzar via tutta l'anticaglia che faceva da zavorra al progresso umano, e nel frattempo si è capito che non tutto è anticaglia e non tutto è zavorra. Però adesso un po' si esagera, in tutto il mondo, con le ideologie antimoderniste su misura -->

Chi fa Eddyburg | Copyright e responsabilità | Sostenere Eddyburg | Chi sostiene Eddyburg